Il punto della situazione

7W-1L e primo posto in classifica (Palosco a due punti ma con una partita in meno).È  questo il bilancio del girone di ritorno fino ad oggi.

Le 7 vittorie sono arrivate da prestazioni più o meno convincenti. In certi frangenti siamo riusciti a esprimere il nostro gioco a pieno mentre in altri abbiamo fatto più fatica. È fuori dubbio però che le fasi di buon gioco siano aumentate, riusciamo ad esprimere un gioco migliore rispetto al girone d’andata e possiamo solo che migliorare se continuiamo a impegnarci sempre di più.

L’unica sconfitta è stata contro la forte Offanengo che ha dimostrate di essere tra le squadre più in forma del campionato.

Adesso ci aspetta un vero e proprio Tour de force, affronteremo infatti nell’ordine: Palosco, Arzago, Dalmine, Covo e Grassobbio. Sono tutte squadre che si trovano nei primi posti della classifica e che ci hanno battuto o messo in difficoltà nel girone di andata.

Per questo motivo si dovrà cercare di mantenere alta la concentrazione e dare il meglio di sé, sia in allenamento che in partita, per riuscire a vincere e soprattutto per arrivare al meglio ai playoff che si preannunciano davvero interessanti.

#ForzaBad

Riassunto Girone Andata

Il nostro girone di andata si è chiuso con un bilancio di 9 vittorie e 4 sconfitte, il che ci ha portato a raggiungere la terza posizione in classifica.

Non possiamo certo che essere soddisfatti del nostro rullino di marcia anche se abbiamo molto da migliorare. Le 4 sconfitte sono avvenute contro rispettivamente Martinengo, Palosco, Arzago e Grassobbio. Abbiamo molto da rimproverarci per queste sconfitte perché sicuramente qualcuna di queste era evitabile, abbiamo spesso approcciato la partita in modo sbagliato il che ci ha portato ad andare subito in svantaggio e non siamo poi riusciti a recuperare. Discorso a parte le sconfitte con Palosco e Arzago che sono probabilmente le due squadre più forti del girone. Le due sconfitte ci hanno insegnato che avremo bisogno di ben altri atteggiamenti per riuscire a vincere e soprattutto per andare avanti ai playoff.

In tutto questo però c’è anche il lato positivo, le 9 nove vittorie. Siamo riusciti spesso a dimostrare il buon gioco di cui siamo capaci riuscendo a portare a casa delle belle vittorie contro delle ottime squadre come Dalmine e Offanengo. E’ da questi atteggiamenti e dalle nove vittorie che dobbiamo riprendere nel girone di ritorno per riuscire ad arrivare nella miglior posizione possibile per i Play-Off che, per quanto visto nel girone di andata, si preannunciano una vera battaglia.

Complimenti a tutta la squadra per l’ottimo girone d’andata, adesso ancora più concentrati per il girone di ritorno!!

Una menzione d’onore per Beretta e Paolini reduci da un grande girone di andata sia per voglia dimostrata in allenamento che per grinta durante le partite.

SEMPRE FORZA BAD!!!

7a e 8a Giornata

Alto Lago Rogno – Bad Boys: 55-60

Trasferta lunga in un giovedì sera di novembre contro una squadra esperta che siamo certi darà tutto per vincere. Il primo quarto inizia con un ottimo parziale da parte nostra che però, come spesso è capitato nelle ultime partite, complice l’atteggiamento sbagliato da parte nostra, ci da l’illusione di poter chiudere subito la partita. Dobbiamo capire che non è mai così e che dobbiamo dare sempre il massimo, infatti gli avversari si riportano subito sotto e si portano anche avanti chiudendo il primo quarto 18-12. Nel secondo quarto, dopo una strigliata del coach, alziamo l’intensità sia in difesa che in attacco e andiamo all’intervallo lungo sul +6. Il terzo quarto, ma anche la prima metà del quarto, ci vede rosicchiare qualche punto di vantaggio sugli avversari che però non mollano. Infatti, grazie al tiro da tre, riescono a riportarsi a stretto contatto negli ultimi minuti facendoci davvero sudare il +5 finale.

Excelsior Vaiano-Bad Boys: 53-69

Un’altra lunga trasferta, questa volta però il mercoledì sera nella provincia cremonese. Questa volta riusciamo ad avere un approccio e un atteggiamento migliore durante quasi tutta la partita. Riusciamo infatti ad andare subito in vantaggio per poi mantenerlo fino alla fine. Forse nell’ultimo quarto ci addormentiamo un pò concedendo canestri facili agli avversari. Da segnalare l’ottima prestazione di Zangheri.

5a e 6a Giornata

5a Giornata: Rosa Basket Trezzano-Bad Boys 39-54

Scontro al vertice in quel di Trezzano Rosa, partita che si preannuncia quindi molto combattuta. Infatti così è, dato che la partita rimane in equilibrio per i primi due quarti dove gli attacchi faticano ad ingranare. Riusciamo a inizio terzo quarto a piazzare un parziale che ci da il vantaggio che riusciamo a mantenere fino alla fine nonostante l’intensità difensiva degli avversari.

6a Giornata: Bad Boys-Pall.Martinengo 53-62

Ed ecco la prima sconfitta maturata in quel di Seriate. Onore agli ospiti che si sono dimostrati una squadra solida con una coppia di lunghi che darà sicuro del filo da torcere a tutte le altre squadre nel girone. Dal nostro punto di vista partita da dimenticare, atteggiamento e approccio alla partita sbagliati che dobbiamo subito scordarci se vogliamo cercare di mantenere il primato in classifica. Questa sconfitta deve esserci di lezione per tutte le prossime partite. Testa alla prossima!

#forzaBad

3a e 4a Giornata

Bad Boys-Pall. Aurora Trezzo: 67-48

Per la 3a Giornata abbiamo di fronte la giovane squadra di Trezzo reduce da una vittoria e una sconfitta nelle prime due giornate. Il primo quarto è molto combattuto, gli ospiti infatti confermano di essere un avversario ostico e molto ben preparato fisicamente, il primo quarto si chiude infatti con un risicato vantaggio per i Bads. Nel secondo quarto iniziamo però a prendere un leggero vantaggio che aumenta sempre di più, anche grazie alle iniziative di Paolini, per arrivare a un +19 finale.

Bad Boys-Pall. Offanengo: 67-54

Altra partita in casa per i Bads e questa volta l’avversario è Offanengo, squadra formata da un mix di giovani e senior che si presenta alla 4a giornata con un record di 2 vittorie e 1 sconfitta. Il primo quarto è molto combattuto e solo nel secondo quarto riusciamo a prendere un discreto vantaggio grazie a Donizetti. Dopo un terzo quarto che riusciamo a vincere di pochi punti, gli avversari alzano l’intensità nell’ultimo quarto e guadagnano qualche punto. Fortunatamente dimostriamo di avere la freddezza necessaria per riuscire a gestire il vantaggio nel finale e chiudiamo infatti con un +13.

Testa alla prossima partita contro la temibile Trezzano Rosa, che si trova attualmente in cima alla classifica insieme a noi e Palosco.

Forza Bad!

1a e 2a Giornata

Inizia bene il nostro cammino nella nuova categoria, ci portiamo a casa due vittorie.

Bad Boys-Pall.Trigolo: 106-47

La prima giornata,giocata in casa, ci mette di fronte alla squadra di Trigolo, un paese in provincia di Cremona. Gli avversari a causa di una serie di infortuni si presentano in 6. Il loro numero si rifletterà sulla partita. Gli avversari riescono infatti a rimanere inizialmente a contatto ma la quasi completa mancanza di cambi inizia subito a farsi sentire e riusciamo a prendere il largo per concludere la partita con un +59.

Pontirolo-Bad Boys: 57-61

La seconda giornata invece corrisponde alla prima trasferta, affrontiamo infatti la squadra di Pontirolo. La partita inizia bene per noi, prendiamo subito un discreto vantaggio portandoci sul +10 ma gli avversari non mollano. I padroni di casa si riportano a contatto e la partita continua così fino alla fine. Pontirolo si dimostra una squadra ostica e riesce a sfiorare il vantaggio nei minuti finali ma la freddezza ai liberi di Beretta ci permette di portare a casa la vittoria. Da segnalare le ottime prestazioni di Pezzotta e del giovane Paolini.

Le prime due partite ci insegnano che dovremo dare il massimo ogni partita per riuscire a portare a casa più vittorie possibile, quindi testa alla prossima!

17a Giornata: Bad Boys-BocaBasket 54-51

Partita importante contro una squadra in forma come Boccaleone. Ci presentiamo quindi sul campo consapevoli di dover lottare su ogni pallone per riuscire a portarla a casa.

Purtroppo però partiamo malissimo e ci facciamo sopraffare dagli avversari che dimostrano un’ottima fluidità in attacco ed una buona difesa. Gli ospiti riescono quindi a portarsi fin da subito a 10 lunghezze di vantaggio. A metà primo quarto iniziamo a giocare giocare anche noi ma non abbastanza per ritornare sotto, infatti si chiude il primo quarto 9-18.

Nel secondo quarto la musica non cambia, gli avversari hanno più voglia e grinta e incrementano il loro vantaggio portandosi sul +16 all’intervallo lungo.

Scendiamo in campo nel terzo quarto con la consapevolezza di dover cambiare decisamente ritmo e, proprio quando gli avversari arrivavano a toccare il massimo vantaggio, ci riusciamo. Partendo da un’ottima difesa riusciamo a recuperare piano piano lo svantaggio e a riportarci sotto.

Difficile descrivere a parole gli ultimi minuti ma la difesa e la nostra freddezza ai tiri liberi fanno la differenza e, in un concitato finale, riusciamo a portarla a casa.

Partita vietata ai deboli di cuore, portata a casa con la grinta di chi non molla mai, neanche sul -20. Ora testa alla prossima.

Bad Boys: Colosio 6,Bergamaschi 4, Eritale 2, Zangheri 3, Ongaro 8, Lecchi, Tinelli 4, Celeste 8, Marcolongo, Zanellato 13, Donizetti 3.