20°giornata: decide Zambelli sulla sirena

BAD BOYS 70 – BASKET SEBINO 68

BAD BOYS BG: Colosio 3, Zambelli 18, Pontiggia 8, Riccardi 3, Blasizza 3, Tironi 5, Testa D. 21, Ferrario, Frigerio 6, Graffagnino 3. All: Musitelli R.

SEBINO BK: Cucchi 6, Belotti E., Zucchetti 9, Volpi 10, Mashal 12, Colleoni 3, Bellini 19, Polini, Belotti S. 9, Galizzi. All: Polini G.

Arbitri: Mingardi e Terragni.

Parziali: (20-21), (26-14), (14-13), (10-20)

CLASSIFICA AGGIORNATA

L’anticipo della quinta giornata di ritorno si gioca in un palakalle più vuoto del solito, i Bad Boys si presentano privi di Marco Testa, mentre il Sebino arriva in città con le due temibili bocche da fuoco: Bellini, top scorer del nostro campionato, e Mashal.

Ma veniamo all’incontro; primo giro di lancette contraddistinto da difese disattente, andiamo a referto con Daniele Testa, Pontiggia, la solita bomba del “puma” Blasizza e quella di Tironi, sempre più specialista del tiro sugli scarichi e autore di una buona difesa su Bellini.

La seconda frazione si apre con una bomba di Riccardi, il quale avrà anche il merito di risollevare la difesa giallonera, fermando una serie di contropiedi che, fino a quel momento, avevano crivellato le nostre retrovie. Prima della pausa lunga si svegliano anche Frigerio e Zambelli, mentre Daniele Testa trova il fondo della retina con una continuità disarmante. Andiamo all’intervallo sul 46-35.

Nel terzo periodo di gioco raggiungiamo anche il +20, ma, da li in poi, per tutto il terzo e quarto quarto, il panico. Un’ottima difesa del Sebino ci porta a perdere un’infinità di palloni, gli ospiti recuperano il gap di punti e si portano anche in vantaggio, l’inerzia è tutta dalla loro, ma restiamo aggrappati alla partita grazie a 5 punti in fila di un ottimo Testa.

12 secondi alla fine del match  68-66, palla in mano a Sebino, che come logico pensare va al tiro con Bellini, ma la sua conclusione non è precisa, il pallone viene arpionato da Mashal, tutta la nostra difesa collassa sul numero 15, lasciando colpevolmente libero Volpi di realizzare i punti del 68 pari. Per gli ospiti il rimontone sembrerebbe compiuto ma mancano ancora 3 secondi e Musitelli riesce lucidamente a chiamare il time-out per poter disegnare la rimessa da effettuare in zona d’attacco.

3” alla sirena, a rimettere la palla c’è Frigerio, un blocco granitico di Pontiggia libera Zambelli che riceve, palleggio arresto e tiro, canestro del 70-68 per i Bads e vittoria!

I passi avanti visti a Caravaggio e lunedì nell’amichevole contro Verdello non erano casuali!

Due punti importantissimi che ci consentono di restare a quattro punti dalla coppia Sebino-Bottanuco a quota 20 in classifica, proprio le due posizioni che significano salvezza diretta, ma bisogna assolutamente porre rimedio ai cali di tensione che ci hanno portato (quasi) a buttar via una partita che andava solo gestita fino alla fine.

Prossimo impegno: Venerdì 1 Marzo a Romano di Lombardia contro la Cappuccinese!

Image-1

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

One thought on “20°giornata: decide Zambelli sulla sirena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...