Almennese – Bad Boys: 68 – 72

Dovevamo contare solo sulle nostre forze e prenderci la salvezza senza pensare a classifiche avulse o ai risultati degli altri.
Dovevamo giocare di squadra, convinti e decisi.
Dovevamo vincere…e abbiam vinto.

Partita decisiva per la nostra stagione contro una squadra sicuramente più fisica ed in una palestra storicamente ostica. Entriamo in campo consci di dover dare tutto e dimostriamo di poter esprimere un buon basket. Nonostante qualche incertezza difensiva riusciamo a limitare Almenno a soli 29 punti nei primi 20′ e, complice un 5 su 7 da 3 nel primo quarto, il primo tempo ci vede segnare ben 40 (40?!? Mai visto quest’anno) punti.

Sarebbe troppo bello se continuasse ed infatti ci lasciamo blandire dal margine guadagnato e soffriamo tantissimo nella seconda frazione commettendo falli su falli e non realizzando i pochi liberi che riusciamo a guadagnarci in attacco. Almenno rientra quasi esclusivamente grazie ai tiri liberi mentre invece noi ci affidiamo troppo al tiro da fuori. Finiamo sotto anche di 4-5 punti fino a quando l’orgoglio dei nostri giocatori (giovani e senior) decide finalmente di emergere. Come nei match con scanzo e valtesse fra recuperi e giocate d’esperienza ricuciamo il divario e torniamo in vantaggio.
Difficile dire quale sia la giocata decisiva della partita. L’espulsione sacrosanta della guardia di almenno nel loro momento di massimo vantaggio ex i due liberi a segno (miracolo 2 su 2 stasera) di Doni hanno sicuramente spostato l’inerzia a nostra favore. Poi ci sono recupero di Pedro, furbata di Colo per azzerare il cronometro creandosi una rimessa in attacco, layup di Ponti da due metri, liberi di Pedro e contropiede di Silent Sergio direttamente da rimessa di Ponti contro la press di Almenno.

Ce la siamo meritata e goduta. Siamo salvi e ora possiamo guardare con più tranquillità alla prossima stagione.

Ps
Venerdi tutti a Botta per studiare i ns avversari mi raccomando 😉

statistiche partita
image

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...