2a Giornata: Bad Boys – Arzago 59-58

Seconda giornata di campionato e seconda vittoria per i Bad che superano 59 a 58 Virtus Arzago, dopo una partita molto combattuta e intensa. L’inizio del match vede la squadra di Aiolfi partire con maggiore decisione, mentre i Bad Boys riescono ad entrare nel match con qualche minuto di ritardo e a recuperare il piccolo mini parziale degli ospiti, trascinati in questa fase dai canestri di D’Adda. Tra i neri di casa è Gariboldi che si assume con decisione l’onere di guidare la sua squadra mettendo a segno 12 punti nella sola prima frazione, grazie allo sfruttamento di alcuni mismatch e a una migliore circolazione di palla che porta ad almeno tre extra pass che fruttano altrettanti canestri da fuori. Il primo quarto si chiude 18 a 15 per i padroni di casa e l’equilibrio si mantiene per tutta la seconda frazione di gioco, nella quale la verve di Monzio Compagnoni, i punti di Guida e l’aggressività di Arcene che frutta 6 palle perse dei Bad, si contrappongono alla freschezza dei gialloneri di casa che trovano punti sia dalla lunetta che nelle due bombe di Maldonado e Biffi. Quando le squadre tornano in campo il punteggio è 32 a 33 e l’equilibro è la costante anche del terzo quarto nel quale la squadra di Musitelli pur continuando ad avere buone percentuali dal campo sia con Gariboldi che con Donizetti, colleziona un 3 su 11 nei tiri liberi permettendo alla Virtus di creare alcuni parziali che portano gli ospiti ad avere 6 punti di vantaggio a metà tempo, che alla fine si chiude con i Bad sotto 43 a 45. L’ultimo quarto è la continuazione ideale del precedente, Arzago è aggressivo mentre l’attacco dei BB è sulle spalle di Doni e Boldi. Quando gli ospiti raggiungono ancora il più 6 la difesa dei padroni di casa sale di intensità e qualche recupero in più unito ai rimbalzi difensivi porta al sorpasso sul 55 a 54, suggellato dalla seconda tripla su due tentativi di Donizetti. La squadra di Aiolfi si riporta avanti due volte con i canestri di Guida e Radaelli, ma in entrambe le occasione è san Luca Gariboldi con un 4 su 4 dalla lunetta a tenere avanti i bads. La buona difesa di Ongaro sull’ultimo possesso di Arzago suggella l’importantissima vittoria all’esordio casalingo. La festa finale è assolutamente giustificata in quanto ci regala la seconda vittoria su altrettanti scontri diretti (era dalla fine del campionato 2013/2014 che non si vincevano due partite consecutive!) e perchè permette al duo Musitelli – Svanoni di potere lavorare nelle prossime settimane senza l’assillo di una classifica deficitaria. Grande soddisfazione quindi, ma anche grande voglia di confermarsi già venerdi prossimo a Martinengo.

Statistiche partita

image

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...