12a Giornata: Bad Boys – Torre 55-69

Non male partire con layup mancino di Colo a segno. Che replica un paio di minuti mandando al bar il difensore e ricucendo l’iniziale allungo degli ospiti che rimangono in vantaggio 9 a 6 a metà della prima frazione. Peccato per un contropiede malamente sprecato pochi istanti dopo. Buon ingresso in campo di Onga in veste di playmaker che recupera un paio di palloni vaganti che ci conducono al pareggio (13).
Secondo quarto che prosegue sulla falsariga del primo. Poco gioco e reti e sostanzialmente inviolate…per i Bad. Torre invece piazza un parziale di 8 a 0 in un minuto e mezzo scarso costringendo coach Musitelli al time out. Ci svegliamo solo al settimo minuto con una rubata e contropiede che porta Boldi a realizzare il terzo e quarto punto della frazione. Altra rubata sull’azione successava ci danno finalmente respiro e riusciamo sia a ricucire parte del gap che a riprendere morale. Difatti con altri due liberi arriviamo sino a meno 3 e se solo fossimo piu presenti in difesa non subiremmo certi canestri del caxxo. Ci pensa ancor capitan Colosio a ridarci fiato sino al meno 4 di fine primo tempo.

Terzo quarto…confuso…parecchio. Sino al contropiede meglio gestito della partita che ci porta al, momentaneo, pareggio. Dal meno 5 al meno 2 grazie al primo canestro da dietro l’arco della partita. Non sembriamo però in grado di mantenere la concentrazione il tempo necessario e lasciamo troppi spazi agli avversari che, alla fine, riprendono sempre il largo. Da meno 2 a meno 11 in 4 minuti scarsi con un paio di tira e molla. Ed il terzo quarto si chiude sul 43 32 per gli ospiti.
Ultima frazione che non porta nulla dinnuivo a quanto abbiamo già visto questa sera. Ops…si vede Rag con 5 punti consecutivi. Suonata la carica anche Bold si unisce e con 4 punti consecutivi costringe il Torre a chiamare timeout sul meno 6. Meno 9 purtroppo con la tripla di Castelletti. San Ongaro con due grandi giocate ci riporta dotto per l’ennesima volta e per l’altrettanto ennesima volta ritorniamo a meno 9 con i liberi avversari. A nulla servono i tentativi finali di accelerare e la partita si chiude sul 69 55.

CLASSIFICA

Gli altri risultati:

Basket 86 Caravaggio – Nuova Pallacanestro Treviglio  70 – 66

Visconti Basket – BK Scanzorosciate  58 – 56

Basket Covo – Pedrengo Basket  70 – 78

Treviolo Basket – Sport Team Martinengo   60 – 73

Pall. Martinengo – Virtus Arzago   45 – 40

Basket Valtexas – Basket Osio Sotto   75 – 68

Annunci

10a Giornata: Bad Boys – Covo 65-57

Buona prova dei Bad che mettono in cassa altri due punti per continuare a lavorare con serenità, senza l’ansia di una classifica deficitaria.

Il primo quarto è più che promettente, i gialloneri lo chiudono a quota 25 punti segnati. Nella seconda frazione Covo sfodera la carta 2-3, dopo le prime azioni confuse, i cattivi ragazzi mettono in campo le indicazioni del duo Musitelli-Svanoni e ricominciano a macinare gioco e punti.

Le ultime due frazioni scorrono piacevoli, con pregevoli giocate del solito San Gariboldi,  Zanellato, Beretta e Donizetti. Solida prestazione di capitan Colosio e doppia doppia per Ongaro, scatenato nel primo quarto ma un po’ calato alla lunga.

Venerdì prossimo sfida impegnativa in quel di Pedrengo (h 21:25) contro la terza della classe, Palestra Comunale – Via Giardini 12/a PEDRENGO (BG).

CLASSIFICA

Statistiche partita

Tabellini: Colosio (K) 11, Beretta 8, Conti, Scaglione ne, Gariboldi 15, Zanellato 8, Ongaro 10, Novali ne, Biffi 2, Donizetti 11, Maldonado; All: Musitelli, Vice: Svanoni

image

Gli altri risultati:

Caravaggio – Pedrengo 61-37
Osio – Treviglio 48-50
Treviolo – Torre 67-66
Bad Boys – Covo 65-57
Visconti – Valtexas 78-56
Pall. Martinengo – ST Martinengo 54-64