11a Giornata: Bad Boys – Scanzo 50-47

​Starters: Cava Mattia Rag Zazzi Berga
Partenza soft dei Bad che creano occasioni ma non realizzano venendo sistematicamente puniti dalla precisione di Scanzo.
Primo canestro Bad dalla linea della carità con Colosio, subito replicato da Rag e altri due liberi di Colo che con zazzi ci riportano a due punti di distanza. Scanzo rintuzza i colpi ma finalmente siamo in partita.

Secondo quarto senza spunti nei primi minuti con Scanzo che riprende le redini tornando ad 8 punti di vantaggio e vi rimane sino al quinto minuto. Rimbalzi subiti e palle perse ci condannano al meno 12 di fine quarto.

Speriamo che la sveglia suonata da Colo con una bella penetrazione sia sentita anche anche agli altri. Onga sembra averla sentita, recupera e si invola in contropiede portando a casa due liberi (1/2) per il meno 9. Anche Berga risponde presente anche se si fa dare un tecnico poco dopo. Ecco Doni dalla lunga per il meno 7, speriamo sia solo il primo. Come non detto..troppi palloni persi da (stupidi).

Ultima frazione partire sotto di 10 (39-29) ma inzia anhe un gioco più fisico su entrambi i lati del campo. Boldi ci prova con una tripla al quinto minuto e si riaccende la speranza sul meno 4. Scusate…altra tripla in contropiede di Boldi e siamo sopra di 1. Due liberi di Colo e siamo a più 3.  Due liberi di Boldi per il più 5. Tripla Scanzo e altri due liber di Colo per restare sopra un possesso di vantaggio. Colo glaciale segna altri liberi ma la tripla di Scanzo riporta gli ospiti a meno 3.. rimessa in attacco ma il tempo finisce.
Incredibile rimonta Bad su di un osceno blackout di Scanzo.
50 a 47.

Speriamo nel 2017
Statistiche partita

Annunci

In bocca al lupo Nova!

​Dopo anni di militanza Bad e di aneddoti sul basket bergamasco, zio Novali ha deciso di cambiare casacca.

Davide (voci dicono che questo sia il suo nome) ha deciso di proseguire la stagione nelle file delle Grassobio dove potrà dare un contributo importante nel reparto lunghi sia in termini di gioco che di spogliatoio. Ritrova infatti anche un altro ex Bad: il leggendario Irriverente Spagnolo Cabeza Eridany Head. Una coppia di lunghi devastante, mortiferi al tiro dai 5 metri, fisicamente dominanti e sempre cazzari come pochi.

Grazie Nova!

Ora e sempre

FORZA BAD BOYS

Alleghiamo qualche foto delle sue migliori prestazioni

10a Giornata: Bad Boys – Inzago 52 – 56

​Superbold brucia la retina dalla lunga per inaugurare la partita. Zazzi per Onga con un gran scarico. Partita molto fisica, Inzago sicuramente carica e reattiva. Si prennuncia partita combattuta. Pochi canestri da entrambe le parti, poche penetrazioni nostre che ci impediscono di guadagnare quei tiri liberi che servono sempre. Il quarto si chiude 15 a 14 per gli ospiti, buoni canestri di Boldi Cava Rag e Onga per i Bad.
Un Cava caldissimo ci tiene agganciati e sigla il primo sorpasso Bad con due liberi. Stesse situazioni del primoquarto. Tante azioni ma pochi risultati. L’imprecisione ai liberi di inzago ci grazia  le molte imprecisioni offensive. Negli ultimi 3 minuti si scaldano le mani di tutti i giocatori ed improvvisamente si incomincia a segnare. Doni e Colo per i Bad ci tengono avanti di pochi, importanti, punti. Anzi…uno (29-28).

Berga Zazzi e Onga famelici in avvio di terzo quarto ci tengono avanti di due punti ma abbiamo troppi falli nel reparto lunghi. Giriamo la palla e questo ci porta, bene o male, a trovare gli spazi necessari per segnare e mantenere il vantaggio nonostante Inzago continui nella sua opera di rimonta. 41 a 40 per gli ospiti a fine quarto anche grazie a un tecnico fischiato alla panchina Bad per un’incomprensione con gli arbitri.

Zeus e Doni bollenti inaugurano il periodo, cui risponde con una tripla il play avversario. Bella partita combattuta con continui sorpassi  al comando. Primo vero vantaggio Inzago dopo 5 minuti, 4 punti che costringono Muso a chiamare time out. Rentriamo in campo con più testa e reggiamo ad ogni azione rintuzzando il vantaggio ospite sino al meno 3 a un minuto dalla fine. Distacco invariato nei successivi 30 secondi. Brutta gestione della rimessa per i Bad che perdono la possibilità di agganciare la partita che termina inesorabilemente con la vittoria di Inzago 56 a 52.

Buona partita, siamo mancati con la testa nel finale ma ce la siamo giocata contro una squadra che punta a salire.

Ora e sempre
FORZA BAD BOYS
Statistiche partita